Caricamento immagini....

Devolvi il tuo 5×1000

Il nostro inno

Impressioni d’Africa

Casa Bambaran

Nasce un nuovo gruppo "Amici del terzo mondo in bici" visita la nostra pagina facebook

Amici del Terzo Mondo di corsa, gruppo podistico degli Amici del Terzo Mondo Onlus (A3M), promuove le attività di A3M organizzando e partecipando a eventi podistici quali le corse "De Drè al Castel" e "24x1 ora" a Peschiera Borromeo.

Siamo un insieme di volontari che dal 1989, all’interno del gruppo missionario della Parrocchia Sacra Famiglia di Bettola (Peschiera Borromeo), si reca periodicamente nei Paesi del Terzo Mondo per realizzare strutture di carattere sociale, sanitario e religioso. Nell’aprile 2007 abbiamo deciso di fondare “Amici del Terzo Mondo – Onlus”, per dare continuità e organicità al nostro impegno in favore dei popoli dei Paesi in via di sviluppo.Tra di noi ci sono persone di diversa età che sia attraverso le spedizioni sul “campo” sia attraverso il sostegno e l’aiuto nella preparazione dei viaggi (raccolta fondi e materiali) è riuscita in più di 25 anni a portare l’acqua dove c’era la sete, le cure dove c’era la malattia e la Casa del Signore dove non vi era che una capanna. Abbiamo sempre operato su segnalazione di Missionari locali in modo da poter dare una risposta concreta a situazioni sentite dalle popolazioni, controllando in maniera meticolosa ogni somma di denaro, attrezzatura o materiale inviati. Il nostro “stile, schematizzando, si può riassumere in questo modo: ascoltiamo il bisogno, facciamo una “ricognizione” sul posto, studiamo il progetto e cerchiamo la copertura economica per l’opera da realizzare. Successivamente diamo avvio ai lavori utilizzando le risorse e le capacità che la popolazione del luogo può mettere a disposizione. Quando la parte “muraria” è a buon punto, parte una squadra del gruppo (ci sono elettricisti, idraulici, muratori, piastrellisti e semplici “manovali”) che si occupa di realizzare gli impianti (idraulico ed elettrico) e quei lavori un po’ più “tecnici”. Per tutto l’occorrente che non si riesce a trovare sul luogo organizziamo l’invio di containers che, dopo viaggi a volte molto difficili, ci permettono di portare a termine l’intervento.